I nostri inchiostri neri? Naturali ed Anallergici

I nostri inchiostri neri? Naturali ed Anallergici

Parliamo ancora di inchiostri da tatuaggio. Cosa contengono, nello specifico? Ci sono sostanze che potrebbero provocare allergie o risultare addirittura nocive? Analizziamo l’INCI, l’etichetta con gli ingredienti di quelli utilizzati all’interno del nostro Studio, partendo dai neri che, normalmente, sono i più “inoffensivi”.

Qui al Black Jack i nostri artisti usano i neri made in Italy della Panthera e quelli americani della World Famous.

Prodotti made in Italy, i neri Panthera contengono semplicemente acqua, ci 77891, un pigmento sbiancante autorizzato in tutti i prodotti cosmetici ed inserito nel Nuovo Regolamento dei Prodotti Cosmetici (presente anche in alcuni prodotti Avene, brand di riferimento per la cosmesi green e naturale!), glicerina, Hamamelis virginiana, pianta dagli effetti cicatrizzanti ed emollienti, ed Isopropil, un alcool autorizzato nella cosmesi.

Made in USA, i colori World Famous sono tra i più naturali attualmente in commercio. Oltre agli ingredienti già presenti nei neri Panthera, i neri WF hanno al loro interno anche una quantità minima di DMDM Hydantoin, una molecola antimicrobica solubile in acqua.

Si tratta, quindi, di pigmenti neri sostanzialmente anallergici ed assolutamente autorizzati, realizzati con prodotti accettati dal Ministero della Sanità e già abbondantemente presenti in numerosissimi prodotti per la cosmesi… E più di così non possiamo francamente fare!

Aggiungi commento

La tua e-mail non sarà pubblicata. I campi richiesti sono contrassegnati con *